Cos’è Smezziamo?

Smezziamo racconta.
Smezziamo viaggia.
Smezziamo accompagna e trasporta.

Smezziamo racconta in movimento e di movimento: viaggia sopra e sotto la città, ballonzola sui mezzi di trasporto attraverso le vite dei suoi viaggiatori.
Alcuni di loro parlano, da soli o con altri, tutti pensano: a quello che (non) sono, che (non) sanno, che (non) provano, che (non) vorrebbero.

Smezziamo viaggia e fa viaggiare pur non essendo una droga: smuove menti e mente smuovendo, dialoga su dialoghi mai dialogati e inventa persone mai inventate (che se non fossero non inventate sarebbero comunque da inventare).

Smezziamo accompagna e trasporta, lungo il viaggio che ognuno sceglie di percorrere, purché sia su un mezzo di trasporto.

A volte Smezziamo ti porta in mondi immaginari, altre volte sul sedile dov’eri seduto due giorni fa. Può capitarti di incontrare di nuovo gli stessi personaggi sulla stessa linea, e di riprendere un discorso iniziato qualche fermata fa.

Smezziamo non ha bisogno del biglietto. Riduce al minimo lo stress da abbonamento perché Smezziamo è come tutti i suoi lettori: esce quando vuole lui e… certe volte non rientra.

Smezziamo scende a tutte le fermate e sale a quella successiva.

Smezziamo apre le porte: sali o scendi alla prossima?

 

 

 

 

 

 

 

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico e non rappresentano prodotto editoriale ex L.62/2001. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ai post. Le immagini pubblicate sono in parte produzione personale e in parte tratte da internet: qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vi preghiamo di comunicarcelo